Le app perfette per un SMM

applicazioni e tool per i tuoi social media

Share on facebook
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp

Quali app servono ad un SMM?

Quando si parla di social media e soprattutto del mestiere del Social Media Manager sono molti quelli a credere che basti aprire uno o due social e fare un post ogni tanto.
“Io pubblico solo quando penso di avere qualcosa di importantissimo da dire ai clienti” mi ha detto una volta un cliente, facendomi storcere fortemente il naso.
Come ben saprete e come abbiamo anche detto nell’articolo su come usufruire di un trend di tendenza non basta pubblicare alcuni post a sentimento, serve un progetto, servono idee, calendari editoriali e serve essere presenti.
Ah, nel caso in cui vi stiate già disperando in vista delle vacanze estive, ecco come fare ad essere presenti sui social anche in vacanza.
Quali sono gli “attrezzi del mestiere” che l’SMM utilizza per gestire, programmare e creare i suoi post?
Vediamolo insieme!
SMM-App

Dove trovano le immagini free i SMM?

Prima di parlare di applicazioni, vorrei fare un breve excursus per quanto riguarda la ricerca di immagini copyright free.
Forse molti di voi non lo sanno ma non è possibile utilizzare immagini di terzi senza il loro consenso.
Legalmente si rischiano non pochi guai nel caso in cui qualcuno – se non il proprietario stesso – riconosca l’uso improprio della foto.
Oltre a ciò a livello etico non ci fareste sicuramente un gran figurone.
Perciò come fare ad utilizzare foto fantastiche?
Avete essenzialmente due opzioni: o comprare un telefonino con fotocamere al top di gamma come l’Iphone 12 2020 e fare da voi le foto che vi servono o cercare siti che rilascino gratuitamente e senza copyright foto fatte da terzi ed utilizzarle per i vostri post.
Per questa seconda opzione posso consigliarvi siti come:

  • Unsplah
  • Pixabay
  • Gratisography
  • Pexel

Questi siti vi permetteranno di scaricare gratuitamente tutte le immagini per qualsiasi categoria e argomento vi possano servire.
Difatti, tutte le immagini che trovate sul mio blog sono prese principalmente da questi siti.

Quali app per foto usano i SMM?

Abbiamo visto i siti con cui scaricare gratuitamente immagini copyright free, ma dopo averle scaricate non possiamo caricarle sul nostro social e basta.
C’è bisogno di un editor per creare foto, collage, video o addirittura stories che lascino tutti a bocca aperta.
Vediamone insieme alcune:


  • InShOt
InShOt è un applicazione che permette di creare e modificare foto e video o addirittura per creare collage di varie foto.
In questo modo potrete creare un meme personalizzato sulla vostra nicchia o aggiungere canzoni copyright free ai vostri speed video.
Spazio alla creatività!


  • Lumii
Altro editor di foto dall’uso piuttosto intuitivo, permette di applicare effetti carini sulle nostre foto.


  • Unfold e Mojo
Sebbene siano due app diverse la loro utilità è la stessa: queste due fantastiche app vi permetteranno di creare stories per instagram bellissime, con effetti grafici come il testo che si scrive man mano o immagini che scorrono per creare un collage.
Insomma, se volete creare stories che stupiscano il vostro pubblico, queste sono le app giuste.


  • Canva
Come non parlare di Canva?
Per chiunque voglia intraprendere il mestiere di SMM ma non ha alcuna dimestichezza con Photoshop questa app è la salvezza.
Con facili template pre impostati ed un utilizzo intuitivo e semplice, vi permetterà di creare grafiche comunicative ed eleganti.
Ovviamente, per grafiche più complesse rivolgetevi sempre e comunque ad un grafico esperto!


  • Videocollage
Ultima chicca della lista per videocollage, il suo nome dice già tutto ma l’ho trovato molto utile perché permette di unire più video insieme mantenendo il loro audio originale.
Io l’ho usato per creare un collage di persone che cantavano tanti auguri di buon compleanno durante il periodo del lockdown.
Malgrado per crearlo ci abbia davvero impiegato pochi istanti è stato un regalo molto apprezzato.

Ad un SMM bastano solo editor foto per lavorare?

Ovviamente le applicazioni che abbiamo visto in precedenza sono importanti ma prima ancora di scaricare o modificare una foto, ci serve un piano editoriale e una ricerca specifica per una strategia marketing corretta.
Ed ecco che viene in soccorso In Tags (per Android) e Top Tags: Tags For Likes App (per iOS), questa applicazione permette di ottenere – in base ad un argomento specifico – una serie di hashtag da utilizzare soprattutto – ma non solo – per i post su Instagram.
Non illudetevi di poter usare SOLO questi hashtag, dovrete comunque fare una ricerca e scremare quelli utili da quelli meno utili, ma avrete sicuramente una buona base da cui partire.
Quindi, abbiamo gli hashtag, abbiamo le foto, ma abbiamo idee fumose e confuse: niente paura!
Flow, applicazione per disegni – sia schizzi che vere e proprie opere d’arte – appunti e annotazioni è perfetta per poter creare e studiare le bozze dei vostri post prima di pubblicarli.
Ahimè, questa applicazione – insieme a quella che vedremo a breve – è solo e unicamente per Iphone e Ipad, ma se disponete di uno di questi terminali, scaricando quest’app sarete certi di fare un buon affare.
Ed infine ultima, ma non certo per importanza, Everypost .
Anch’essa prodotto esclusivo apple store, è un applicazione che ti permette di creare, personalizzare, pianificare e pubblicare contenuti su tutti i maggiori social media.
Come leggiamo sulla descrizione presente all’interno dell apple store:

“Everypost è molto diversa dalle normali app di pianificazione e pubblicazione come hootsuite, buffer, seemic, tweet, tweetdeck e ubersocial.
Con Everypost puoi creare contenuti personalizzati per ogni social network e quindi pubblicare direttamente o decidere di programmarli per inviarli in un secondo momento”.

Oltre a ciò, pagando 9,99$ è possibile sbloccare la modalità premium di quest’app con servizi aggiuntivi.
Vi consiglio questa app per la sua completezza, ma sentitevi liberi di sperimentare app come hottsuite, buffer etc…
Le app di pianificazione sono un po’ come i vestiti: devono piacere a te.
Come avrai ben capito esistono, infatti, milioni di applicazioni che un SMM potrebbe o vorrebbe utilizzare, il mio consiglio per chi si immette in questo mestiere è quello di sperimentarle tutte e scegliere quelle con cui ci si trova meglio.
E se per caso sei uno dei fortunati che fra usare Pixabay e comprare un Iphone 12 2020 ha scelto di comprare l’Iphone, sappi che TUTTE le app che sono state citate in questo articolo – tranne Lumii- sono presenti all’interno dell Apple Store e quindi utilizzabili con un Iphone.
Se invece, leggendo questo articolo, hai capito che il mestiere del Social Media Manager è molto complesso e che preferisci sia qualcun altro a gestire i tuoi social, contattami!

The End

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un mi piace su facebook e condividi sui social.

Per domande, informazioni, critiche, apprezzamenti, case, libri, auto e fogli di giornale lascia un commento qua sotto

Vuoi parlare con un esperto?

Contattami e scopri come far decollare la tua attività online
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x